PWA Example with Next.js, React, TypeScript, Tailwind CSS, Radix UI, and OneSignal

 

 

This project is a Progressive Web App (PWA) built with Next.js, React, and TypeScript. It uses Tailwind CSS for styling, Radix UI for accessible components, OneSignal for push notifications, and demonstrates access to the file system and webcam.

Installation

 

To get started with this project, clone the repository and install the dependencies:

git clone https://github.com/UbyXsofT/my-pwa-app.git
cd my-pwa-app
npm install

Development

 

To start the development server, run:

npm run dev

This will start the application in development mode at http://localhost:3000.

Build

 

o build the application for production, run:

npm run build

Features

 

  • Progressive Web App (PWA): Offline support and installable on devices.
  • Next.js: Server-side rendering and static site generation.
  • React & TypeScript: Modern – JavaScript framework with static typing.
  • Tailwind CSS: Utility-first CSS framework for rapid UI development.
  • Radix UI: Accessible, unstyled UI component library.
  • OneSignal: Push notifications.
  • File System Access: Demonstrates access to the file system.
  • Webcam Access: Demonstrates access to the webcam.

Usage

 

OneSignal Push Notifications

 

To set up OneSignal for push notifications, follow these steps:

1 – Download and unzip the OneSignal SDK: OneSignalSDK-v16-ServiceWorker.zip

2 – Add the unzipped files to the public directory of your project.

3 – Modify the _document.tsx to include OneSignalSDK:

//_document.tsx
import { Html, Head, Main, NextScript } from "next/document";

export default function Document() {
	return (
		<Html lang='en'>
			<Head>
				<link
					rel='manifest'
					href='/manifest.json'
				/>
				<link
					rel='apple-touch-icon'
					href='/icon.png'
				/>
				<meta
					name='theme-color'
					content='#fff'
				/>
				<script
					src='https://cdn.onesignal.com/sdks/web/v16/OneSignalSDK.page.js'
					async
				></script>
			</Head>
			<body>
				<Main />
				<NextScript />
			</body>
		</Html>
	);
}

4 – Initialize OneSignal in src/functions/onesignal.js:

//src/functions/onesignal.js
import OneSignal from "react-onesignal";

export default async function runOneSignal() {
	console.log("Inizializzazione OneSignal");
	try {
		await OneSignal.init({
			appId: "YOUR-ONESIGNAL-APP-ID",
			allowLocalhostAsSecureOrigin: true,
			serviceWorkerParam: {
				scope: "/",
				path: "/OneSignalSDKWorker.js",
			},
		});
		console.log("OneSignal inizializzato");
		OneSignal.Slidedown.promptPush();
		console.log("Prompt mostrato");
	} catch (error) {
		console.log("ONESIGNAL ERROR: ", error);
	}
}

5 – Call runOneSignal in src/pages/_app.tsx:

import "../src/styles/globals.css";
import { AppProps } from "next/app";
import { useEffect } from "react";
import runOneSignal from "../src/functions/onesignal";

function MyApp({ Component, pageProps }: AppProps) {
  useEffect(() => {
    runOneSignal();
  }, []);

  return <Component {...pageProps} />;
}

export default MyApp;

File System Access

 

To use the File System Access API, you can create a component that allows users to pick a file and read its content. Here’s an example of a file picker component:

import { ReactNode, useState } from "react";

const FileSystemComponent = () => {
	const [fileContent, setFileContent] = useState<string | ArrayBuffer | null>("");
	const handleFilePick = async () => {
		const [fileHandle] = await (window as any).showOpenFilePicker();
		const file = await fileHandle.getFile();
		const text = await file.text();
		setFileContent(text);
	};

	return (
		<div>
			<button
				style={{ margin: "20px" }}
				onClick={handleFilePick}
			>
				Pick a file
			</button>
			<pre>{fileContent as ReactNode}</pre>
		</div>
	);
};

export default FileSystemComponent;

Webcam Access

 

To access the webcam, you can create a component that uses the MediaDevices API. Here’s an example of a webcam component:

import React, { useRef, useEffect } from "react";

const CameraComponent: React.FC = () => {
	const videoRef = useRef<HTMLVideoElement>(null);

	useEffect(() => {
		const startCamera = async () => {
			if (videoRef.current) {
				try {
					const stream: MediaStream = await navigator.mediaDevices.getUserMedia({ video: true });
					if (videoRef.current) {
						videoRef.current.srcObject = stream;
					}
				} catch (err) {
					console.error("Error accessing camera: ", err);
				}
			}
		};

		startCamera();
	}, []);

	return (
		<video
			ref={videoRef}
			autoPlay
			style={{ width: "100%", height: "200px" }}
		/>
	);
};

export default CameraComponent;

Contributing

 

Contributions are always welcome!

See contributing.md for ways to get started.

Please adhere to this project’s code of conduct, please feel free to submit a pull request.

License

 

This project is licensed under the MIT License. See the LICENSE file for details.

Here is the source code project on GitHub

 

Kontakt Library Fix X1 edition

cross platform for windows, macOs, and Linux!

Kontakt Library Fix is an Free Utility created by me Ubaldo Formichetti which helps importing non-native libraries, in kontakt. That creates the configuration file of the non-native Kontakt library, with a random id or insert id, to avoid duplication problems when registering in the registry, allows the creation of the appropriate library wallpaper, adapting .jpg and .png files. in this new version, there is included a good image editor that gives us the possibility to import an image as a background and then change it by entering text and other graphic elements, you don’t need any other graphic software, to create your banner. – Resolves the problem of the “no library found kontakt” error during the import. In an easy and creative way. Works with full versions of Kontakt (No Kontakt player) from ver. 5.5.8 +

Kontakt Library Fix è un’utilità gratuita creata da me, Ubaldo Formichetti, che aiuta nell’importazione di librerie non native in Kontakt. Questo programma crea il file di configurazione della libreria non nativa di Kontakt, assegnando un ID casuale o personalizzato per evitare problemi di duplicazione durante la registrazione nel registro. Consente anche di creare lo sfondo appropriato per la libreria, adattando file .jpg e .png. In questa nuova versione è incluso un ottimo editor di immagini che ci permette di importare un’immagine come sfondo e successivamente modificarla aggiungendo testo e altri elementi grafici; non è necessario alcun altro software grafico per creare il proprio banner. Risolve in modo semplice e creativo il problema dell’errore “nessuna libreria trovata in Kontakt” durante l’importazione. Funziona con le versioni complete di Kontakt (non con Kontakt Player) dalla versione 5.5.8 in poi.

To unlock the KLF app (red lock icon), registration in our forum of vivo-vivendo-musica.com is required, if you are an already registered user click on the lock icon and enter your username and email , with which you registered on the VVM forum, and the KLF app will be unlocked forever (beware you don’t have an infinite number of devices on which to install this app, so please don’t give your credentials to other people). Register in: vivo-vivendo-musica.com

Per sbloccare l’app KLF (icona lucchetto rosso), è necessaria la registrazione nel nostro forum su vivo-vivendo-musica.com. Se sei già registrato, clicca sull’icona del lucchetto e inserisci il tuo nome utente e indirizzo email con cui ti sei registrato sul forum di VVM. L’app KLF verrà sbloccata per sempre. Tieni presente che non hai un numero infinito di dispositivi su cui installare questa app, quindi per favore non condividere le tue credenziali con altre persone. Registrati su: vivo-vivendo-musica.com.

Click here to download Kontakt Library Fix x1 edition

If you like it Kontakt Library Fix X1 Edition, consider offering a coffee, it will be highly appreciated, THANK YOU!

Konnakol: sillabe comuni

La scelta delle sillabe può variare leggermente a seconda dello stile regionale e delle preferenze personali dell’artista, ma ci sono alcune sillabe di base che sono comunemente utilizzate nel Konnakol. Ecco una lista di alcune delle sillabe più comuni:

Colpi di Mano (Sillabe di base):

  • Ta: Colpo di mano.
  • Tha: Colpo di mano più accentuato.
  • Dhi: Colpo di dita.
  • Dha: Colpo di dita più accentuato.

Colpi su Tamburo Piccolo/Medio:

  • Ka: Colpo su tamburo piccolo o medio.
  • Kha: Colpo su tamburo piccolo o medio più accentuato.

Colpi su Tamburo Basso:

  • Ge: Colpo su tamburo basso.
  • Ghe: Colpo su tamburo basso più accentuato.

Altri Suoni:

  • Di: Suono di dita o click.
  • Ni: Colpo su tamburo piccolo o medio.
  • Ju: Colpo basso.
  • No: Suono di rullante o colpo continuo.
  • Da: Colpo di mano o suono simile a un clapping.
  • Dum: Colpo su tamburo basso o suono grave.

Queste sono solo alcune delle sillabe comuni, e ci possono essere variazioni regionali o personali. La chiave è praticare regolarmente con queste sillabe, sperimentare diverse combinazioni e applicarle a diversi taalam (cicli ritmici) per sviluppare la tua abilità nel Konnakol.

Konnakol: introduzione di base

Introduzione di base al Konnakol, alcuni esempi ritmici per iniziare. Tieni presente che l’apprendimento del Konnakol richiede pratica costante e guidata, preferibilmente sotto la guida di un insegnante qualificato. Cominciamo con alcune sillabe di base utilizzate nel Konnakol:

  1. Ta – rappresenta un colpo di mano (come un colpo sulla pelle di un tamburo).
  2. Dhi – rappresenta un colpo di dita (come il tocco su un bordo di un tamburo).
  3. Tom – rappresenta un colpo basso (come il battito su un tamburo basso).

Ora, considera un ciclo ritmico di base chiamato Adi Talam, che è uno dei taalam (cicli ritmici) più comuni nella musica carnatica. Adi Talam ha otto tempi e la sua struttura ritmica può essere rappresentata utilizzando le sillabe del Konnakol. Ecco un esempio:

12345678
Ta KaDhiNaTaKaDhiNa
Adi Talam

Puoi cominciare a praticare questa sequenza pronunciando le sillabe ritmiche ad alta voce e cercando di mantenere la precisione nel ritmo. Concentrati sulla suddivisione dei tempi e sulla chiarezza delle sillabe.

Oltre a questo esempio di Adi Talam, ci sono molti altri taalam e pattern ritmici più complessi nel Konnakol. Sono sette le strutture di base Sapta Thala e poi ci sono i loro derivati. (Per semplificarlo, ‘thala’ equivale alla firma del tempo occidentale o al ciclo temporale).

Questi modelli sono una struttura elaborata di battiti, onde e conteggi delle dita che segnano il ciclo temporale in modo rigoroso e metronomico. I cicli temporali sono divisi in sezioni, ognuna rappresentata dai rispettivi battiti, onde e gesti. I movimenti non devono essere forti ma devono essere chiari per l’osservatore in modo che possano vedere in quale battuta si trovano in un dato momento. Ogni singolo battito è chiamato akshara.

Possiamo integrare questi movimenti nella pratica delle sillabe nel ciclo ritmico della Adi Talam vista in precedenza:

12345678
Ta KaDhiNaTaKaDhiNa
Adi Talam – LAGHU

Abbiamo già un aspetto importante della costruzione carnatica del thalum. Il suo nome tecnico è chiamato ‘LAGHU’ ed è la pietra angolare delle sette thala di base ‘SAPTA’. Per riassumere, un ‘LAGHU’ è un’unità di misure equidistanti segnate da un battito seguito da un numero prefissato di conteggi delle dita. Questo numero di conteggi delle dita è dettato dal nome di un particolare thala che indica quanti conteggi ci sono in ogni Laghu all’interno di quel thala.

Ci sono due elementi semplici da aggiungere per ottenere tutti i componenti della costruzione del thalum, un’unità composta da un singolo battito e un’unità composta da un battito e un’onda. I termini tecnici per questi sono ‘DRUTHAM’ (battito + onda) e ‘ANU-DRUTHAM (battito). Tutte le thala di base Sapta derivano da combinazioni di DRUTHAM, ANU-DRUTHAM e LAGHU. (Queste unità sono chiamate angams).

Ci sono sette combinazioni comunemente usate di questi elementi attualmente in uso nel Sud dell’India. Ogni forma di struttura ha un nome che compone parte del nome finale del thala. (Ad esempio, questa parte del nome identifica la costruzione complessiva, mentre un’altra parte del nome identifica altri elementi del thala, come la lunghezza delle sezioni di conteggio delle dita, ecc.)

Konnakol: solfeggio musicale indiano

Il Konnakol è una forma di percussione vocale dell’India del Sud, che si basa sull’uso della voce per creare ritmi complessi e intricati. È una parte integrante della tradizione musicale carnatica, una delle due principali tradizioni musicali dell’India, l’altra essendo la tradizione musicale induista del nord, chiamata musica classica indiana o hindustani.

Ecco alcuni punti chiave sul Konnakol:

  1. Percussione Vocale: Il termine “Konnakol” deriva dalle parole tamil “Konj” (che significa “parlare”) e “Kol” (che significa “giochi”). In pratica, Konnakol coinvolge la pronuncia di sillabe ritmiche in modi complessi per creare pattern ritmici.
  2. Sillabe Ritmiche: Nel Konnakol, vengono utilizzate specifiche sillabe ritmiche per rappresentare diversi suoni della batteria e percussioni. Queste sillabe sono pronunciate con precisione per esprimere ritmi complessi e sfumature ritmiche.
  3. Allenamento Orale: Il Konnakol è insegnato principalmente oralmente, con maestri che insegnano agli studenti i pattern ritmici utilizzando la voce. Gli studenti imparano a riprodurre complessi cicli ritmici e a sviluppare un senso acuto del tempo.
  4. Integrazione con la Musica Carnatica: Il Konnakol è spesso insegnato insieme alla teoria musicale e agli altri aspetti della musica carnatica. Viene utilizzato come uno strumento per comprendere e comunicare i concetti ritmici all’interno di una composizione musicale.
  5. Esibizioni Soliste e Accompagnamento: Molti percussionisti vocali specializzati in Konnakol diventano parte integrante di ensemble musicali e spesso svolgono il ruolo di accompagnamento ritmico, integrandosi con altri strumenti musicali.

Il Konnakol è una forma d’arte molto apprezzata e richiede una grande abilità tecnica e una profonda comprensione della struttura ritmica della musica. È un elemento affascinante e distintivo della tradizione musicale dell’India del Sud.

Lista di alcuni dei codici di stato HTTP comuni e il loro significato:

Di seguito è riportata una lista di alcuni dei codici di stato HTTP comuni e il loro significato:

  1. 1xx – Informational
    • 100: Continue
    • 101: Switching Protocols
  2. 2xx – Success
    • 200: OK
    • 201: Created
    • 204: No Content (nessun corpo dati nella risposta)
  3. 3xx – Redirection
    • 301: Moved Permanently
    • 302: Found / Temporary Redirect
    • 304: Not Modified
    • 307: Temporary Redirect
    • 308: Permanent Redirect
  4. 4xx – Client Errors
    • 400: Bad Request
    • 401: Unauthorized
    • 403: Forbidden
    • 404: Not Found
    • 409: Conflict
    • 429: Too Many Requests
  5. 5xx – Server Errors
    • 500: Internal Server Error
    • 501: Not Implemented
    • 502: Bad Gateway
    • 503: Service Unavailable
    • 504: Gateway Timeout

L’operatore modulo %

L’operatore % è chiamato operatore modulo. È un operatore matematico che restituisce il resto di una divisione.

Per esempio, se dividiamo 10 per 3, il risultato è 3 con un resto di 1. Quindi, 10 % 3 restituirà 1.

Quando usiamo l’operatore modulo con 2 (numero % 2), stiamo essenzialmente controllando se un numero è pari o dispari. Questo perché quando un numero è diviso per 2, il resto sarà 0 se il numero è pari (perché i numeri pari possono essere divisi in modo uniforme per 2) e 1 se il numero è dispari.

Quindi, index % 2 === 0 è un modo per controllare se l’indice è un numero pari. Se l’indice è pari, l’espressione restituirà true, altrimenti restituirà false.

React dichiarazione di un componente

Le dichiarazioni di un componente in React possono essere fatte in diverse forme, ma le principali sono le seguenti:

  1. Dichiarazione di funzione (Function Component):React
function MyComponent(props) {
  // Il tuo codice JSX e logica qui...
  return <div>Contenuto del componente</div>;
}

// Oppure usando la sintassi delle frecce (Arrow Function Component):
const MyComponent = (props) => {
  // Il tuo codice JSX e logica qui...
  return <div>Contenuto del componente</div>;
};

// Quando vuoi esportare il componente:
export function MyComponent(props) {
  // ...
}

// Oppure con la sintassi delle frecce:
export const MyComponent = (props) => {
  // ...
};
  1. Class Component:
import React, { Component } from 'react';

class MyComponent extends Component {
  render() {
    // Il tuo codice JSX e logica qui...
    return <div>Contenuto del componente</div>;
  }
}

export default MyComponent;
  1. Componente con la sintassi di classe e hooks:
import React, { useState, useEffect } from 'react';

const MyComponent = (props) => {
  // Utilizzo degli hooks per lo stato e gli effetti
  const [count, setCount] = useState(0);

  useEffect(() => {
    // Effetto eseguito dopo il render
    document.title = `Hai cliccato ${count} volte`;
  }, [count]);

  // Il tuo codice JSX e logica qui...
  return (
    <div>
      <p>Hai cliccato {count} volte</p>
      <button onClick={() => setCount(count + 1)}>Cliccami</button>
    </div>
  );
};

export default MyComponent;

In tutte queste forme, il componente renderizza l’output usando il codice JSX. Puoi utilizzare il tipo di dichiarazione che preferisci, ma i componenti con la sintassi delle funzioni sono più comuni grazie alla loro sintassi concisa e alla facilità di lettura. Con l’introduzione degli hooks, le classi stanno diventando sempre meno utilizzate per definire i componenti.

Le migliori fonti di immagini gratuite (e legali) nel 2023

Se hai mai tentato di progettare un sito web o avviare il tuo blog, è probabile che tu abbia sentito la necessità di aggiungere immagini alla tua creazione. Mentre Internet sembra un luogo senza limiti, è importante ricordare che le immagini appartengono alle persone che le hanno create.

Le immagini stock rappresentano una fonte affidabile per le tue esigenze di progettazione e ti aiutano a garantire la legalità delle tue azioni.

A volte può anche essere conveniente pagare per immagini non protette da copyright. Ad esempio, anche se alcune immagini sono royalty-free, i siti di immagini stock potrebbero comunque addebitarti per il loro utilizzo.

Fortunatamente, esistono numerose fonti di immagini completamente gratuite che abbiamo selezionato appositamente per te. Quindi continua a leggere per scoprire 100 fonti in cui puoi trovare immagini stock gratuite e, cosa ancora più importante, puoi stare tranquillo perché sono tutte legali!

Le più popolari

Queste risorse sono alcuni dei siti di immagini stock gratuiti più popolari sul Web e con buone ragioni. Se stai cercando alcune immagini mainstream per il tuo sito web, questi sono il primo posto da provare.

  • Pixabay :  foto e immagini gratuite che non richiedono attribuzione.
  • FreeFoto : FreeFoto.com afferma di essere “la più grande raccolta di fotografie gratuite su Internet”. Sono disponibili anche per progetti offline, purché non li utilizzi per realizzare un profitto.
  • Digital Dreamer : qui è possibile trovare immagini stock gratuite e royalty-free.
  • Free Photos Bank : contiene una manciata delle foto più recenti nella loro directory, quindi controlla spesso.
  • Foto digitali gratuite : trova splendide fotografie facili da scaricare in categorie come animali, feste, casa e giardino e molto altro.
  • Foto PD : sfoglia le categorie e le sottocategorie nel database di questo sito, la maggior parte delle quali raffigura paesaggi urbani e rurali degli Stati Uniti.
  • Cepolina : Su cepolina, puoi scegliere di salvare le foto in un massimo di cinque diversi formati.
  • FreeImages.co.uk : su questo sito ben organizzato si trova una vasta gamma di belle immagini.
  • Lensicle : È probabile che troverai qualunque cosa tu stia cercando su questo fantastico sito.
  • TurboPhoto : TurboPhoto ha 10 categorie per trovare facilmente le foto ad alta risoluzione.
  • Unsplash : un sito di foto che aggiunge 10 nuove foto royalty-free ogni 10 giorni.
  • Stockvault : cerca per soggetto della foto o per le foto più recenti e più popolari su Stockvault.
  • Dreamstime : mentre la maggior parte delle foto su questo sito è a pagamento, Dreamstime fornisce alcune foto d’archivio gratuite.
  • Superfamoso : questo sito offre una raccolta curata di bellissime immagini ad alta risoluzione.

Contenuti supportati dalla community

Oltre ad essere un’ottima fonte di immagini, questi siti ospitano forum, condivisione di file e altre funzionalità progettate per alimentare lo spirito della comunità.

  • Image After : cerca tonnellate di foto gratuite su questo sito mentre incontri altri amanti della fotografia sul forum.
  • Unprofound.com : Usa le immagini come preferisci, assicurati solo di far sapere loro dove l’hai pubblicato!
  • Font Play : questo sito ha quasi 10.000 foto gratuite da utilizzare come preferisci. Guarda sotto l’intestazione “Ospiti” per cercare in base al tuo collaboratore preferito.
  • Studio 25 : questo attraente sito ti consente di caricare e cercare immagini.
  • Picjumbo : molte foto ad alta risoluzione, in particolare di immagini relative al cibo e alla nutrizione.
  • Influenza astratta : cerca le immagini stock che desideri mentre parli di fotografia con altri visitatori sul forum del sito.
  • l’atmosfera dell’amigdela : questo sito ospita un forum e un blog, oltre a tonnellate di immagini stock.
  • Ogni Stock Photo : Un forum e un blog mantengono questo sito di immagini stock divertente e informativo.
  • Photocase : Le brave persone di Photocase stanno “abbellendo il mondo”. Dai un’occhiata alla loro grande libreria di immagini stock.
  • deviantART : Le foto provocatorie generano grandi dibattiti sul forum del sito.

Gli artisti sono i benvenuti

Probabilmente è abbastanza sicuro affermare che ogni sito di immagini stock sul Web ha bisogno dell’aiuto di fotografi per mantenersi attivo. I seguenti siti, tuttavia, soddisfano davvero le esigenze di fotografi, designer e altri artisti anche se stanno donando le loro foto gratuitamente.

  • Stock.xchng : dai un’occhiata agli splendidi scatti organizzati in molte categorie diverse, rendendo la tua ricerca il più semplice possibile.
  • Morguefile : sfoglia migliaia di bellissime foto negli archivi di questo sito, ma non perderti nemmeno la bacheca dei lavori!
  • IM Free : Immagini e altre risorse organizzate per argomento.
  • The NOAA Library : su questo sito sono disponibili scatti mozzafiato di scienza e natura. Non dimenticare di dare un’occhiata alla pagina “Meet the Photographers” che include brevi biografie e descrizioni dei fotografi in primo piano.
  • Free Range Stock : i fotografi vengono ricompensati per aver regalato le loro foto ottenendo una percentuale delle entrate pubblicitarie totali del sito.
  • AMG Media : Finché dai credito al fotografo da qualche parte sul tuo sito, queste immagini sono tue per la presa.
  • Gratisografia : immagini ad alta risoluzione gratuite che puoi utilizzare per i tuoi progetti personali e commerciali, con nuove aggiunte ogni settimana.
  • Picografia : una galleria di scatti offerti da una manciata di fotografi professionisti.
  • PhotoRogue.com : Se non riesci a trovare una foto di quello che vuoi, vai su PhotoRogue.com e fai una richiesta per qualsiasi cosa tu stia pensando. I fotografi scatteranno foto per te – ed è ancora gratis!
  • New Old Stock : una raccolta di foto d’epoca provenienti da archivi pubblici.
  • GetRefe : grande fonte di foto architettoniche e paesaggistiche di fotografi che viaggiano in tutta Europa.
  • Image Temple : Invia le tue foto per essere incluse nella galleria di questo sito.
  • Flickr : La maggior parte delle foto su questo sito non sono gratuite, ma una ricerca intelligente farà emergere delle vere prelibatezze.
  • FreeLargePhotos.com : i downloader devono collegare la foto scelta al sito, che dà credito al fotografo.

Meno è a volte di più

Solo perché i siti elencati in questa sezione non sono così estesi come alcuni degli altri nel nostro elenco non significa che non valga la pena dare un’occhiata. A volte meno può davvero significare di più, soprattutto quando si tratta di restringere la ricerca o imbattersi in tesori difficili da trovare.

  • Jay Mantri : foto gratuite e stimolanti del designer della California meridionale Jay Mantri, aggiornate ogni giovedì.
  • Liam’s Pictures from Old Books : Scopri illustrazioni difficili da trovare tratte da vecchi libri, “la maggior parte con più versioni ad alta risoluzione”.
  • Textures.com : trova trame interessanti in questo fantastico sito.
  • Foto d’archivio gratuite : Scatti naturalistici e temi religiosi abbondano in questo sito di fotografie d’archivio gratuite.
  • BurningWell : le immagini totalmente gratuite sono organizzate in categorie come animali, insetti, paesaggi urbani, persone, piante e trame.
  • Texture stupefacenti : questo sito è il sogno di un web designer. Sfoglia centinaia di trame e sfondi ad alta risoluzione.
  • Foto e immagini digitali gratuite di Aarin : questo sito vanta quasi 1.000 fantastiche immagini tra cui scegliere.
  • Image Base : su Image Base, le fotografie mozzafiato sono organizzate in categorie come natura, concetto, persone e città.
  • SplitShire : fotografia stock gratuita senza attribuzione necessaria.
  • AllTheFreeStock.com : un elenco curato di immagini, audio e video gratuiti.
  • StockSnap.io : centinaia di bellissime foto stock gratuite ad alta risoluzione, con nuove immagini aggiunte ogni settimana.
  • tOfz.org : Trova gratuitamente immagini urbane, ma considera di dare un contributo alla causa di questo artista.
  • Archivio di immagini gratuite di Shutterstock : il sito di foto stock Shutterstock offre immagini gratuite settimanalmente sul proprio blog.
  • Immagini di insetti : trova tutti i tipi di foto di crawler raccapriccianti qui.

Immagini Stock Più

C’è molto di più nelle immagini stock legali di una semplice banca di foto gratuite. Tutti i siti in questa sezione vanno oltre l’essere una risorsa di fotografia stock di base, offrendo più servizi che ti aiuteranno a migliorare la ricerca e l’utilizzo di immagini stock.

  • Creative Commons : questo sito senza scopo di lucro ti mostra come concedere in licenza le tue immagini una volta che sono state caricate sul tuo sito.
  • Free Images : questo sito britannico offre immagini gratuite, nonché sfondi, desktop e una sezione di idee e suggerimenti che ti aiuteranno a personalizzare la tua esperienza con le immagini, che tu sia un fotografo o meno.
  • Creazione online : questo sito di immagini stock è una risorsa eccellente per qualsiasi nuovo blogger o sviluppatore di siti Web. Scopri come modificare immagini, hosting, domini e altro.
  • Obsidian Dawn : pennelli, motivi, forme, immagini e altro gratuiti per Photoshop.
  • GraphicStock.com : registra un account gratuito per accedere a migliaia di vettori, immagini, icone, pulsanti, foto e altro ancora.
  • Creativity 103 : trova immagini e video astratti gratuiti su Creativity 103.
  • Lost & Taken : cerca foto e texture, nessuna attribuzione necessaria.
  • Pattern sottili : un archivio curato di immagini affiancate con pattern sottili, ottimo per gli sfondi dei siti web.
  • Freepik : Freepik ti aiuta a trovare grafica vettoriale, illustrazioni, icone, PSD e foto gratuite da utilizzare nei siti Web e altro ancora.
  • Supporto per Photoshop : su Photoshop Support, sfoglia le foto, leggi i tutorial e dai un’occhiata agli straordinari strumenti di imaging.
  • AncestryImages.com : cerca ritratti antichi e usa il collegamento alle risorse genealogiche per collegarti a ancora più strumenti.
  • Free Media Goo : scarica immagini, audio e video gratuiti su Free Media Goo.
  • Archivio di immagini digitali del National Park Service : guarda le bellissime foto scattate per l’NPS. Questo sito fornisce anche un collegamento al sito ufficiale dell’NPS.
  • Galleria digitale della biblioteca pubblica di New York : sfoglia migliaia di stampe, illustrazioni e foto. Consulta la pagina dei servizi fotografici e dei permessi per maggiori informazioni sul download dei file ad alta risoluzione.

Varie

Questi siti di immagini non rientrano necessariamente in una particolare categoria, ma hanno comunque molto da offrire per le esigenze del tuo sito web .

  • Archivio sfondi : trova bellissimi sfondi per il tuo desktop o per la pagina di MySpace.
  • Servizio di ricerca agricola dell’USDA : il servizio di ricerca agricola del governo sponsorizza questa “fonte gratuita di fotografie digitali di alta qualità”.
  • Foto della Terra Santa : foto commoventi della Terra Santa sono disponibili qui.
  • Canva : questa app di progettazione grafica include tonnellate di immagini ed elementi gratuiti (e molti a prezzi ragionevoli) per creare le tue immagini.
  • Snappa : crea immagini altamente coinvolgenti in un attimo con questo strumento di progettazione grafica.
  • Spazio negativo : questo sito fornisce 20 nuove foto ogni settimana, ricercabili e ordinabili per categoria, copia spazio e colore.
  • Life of Pix : foto stock gratuite di un’agenzia pubblicitaria di Montreal e della sua rete di fotografi professionisti.
  • Plants of Hawaii : perfetto per qualsiasi botanico, questo sito ha oltre 45.000 immagini di piante hawaiane.
  • Death To Stock Photos : ogni mese un pacchetto fotografico di 10 foto all’interno di una determinata categoria verrà consegnato alla tua casella di posta.
  • Lock & Stock : Il fotografo AJ Montpetit restituisce alla comunità open source condividendo le sue fotografie su questo sito.
  • Album di viaggio : questo sito è tutto in francese, ma le foto sono divise in categorie in base al paese, facilitando la comprensione.
  • Scatti Snapwire : ottieni 7 foto gratis ogni 7 giorni da questo sito Tumblr.
  • Foto d’archivio di dominio pubblico : sfoglia categorie come sfondi, cibo, natura, oggetti e stagionali su questo sito.
  • BAJstock : Scritto sia in francese che in inglese, questo sito di immagini stock ha tonnellate di foto da utilizzare gratuitamente.
  • NWYK Stock Image Biblioteca : Esplori 841.537 elementi digitalizzati dalle collezioni della biblioteca pubblica di New York.

Generale

Questi siti di immagini stock offrono una vasta gamma di soggetti fotografici, perfetti per la navigazione occasionale o un modo per ottenere idee prima di pianificare il tuo sito.

  • Archivio di pubblico dominio : una raccolta di foto d’epoca e moderne di pubblico dominio.
  • Foto di dominio pubblico : dai un’occhiata a queste splendide immagini di animali, città, paesaggi e altro ancora.
  • Bigfoto.com : trova foto di posti meravigliosi in tutto il mondo, oltre a scatti divertenti nelle categorie Natale, graffiti o cibo
  • Photogen : sfoglia la galleria Top 10 per trovare i download più popolari in un formato di anteprima intuitivo.
  • Pixel gratuiti : trova foto, loghi o altre immagini gratuite su questo sito.
  • Galleria multimediale DHD : cerca tra migliaia di foto di base.
  • Tookapic : questo sito premium ha anche una categoria con molte foto gratuite.
  • Photo Rack : le nuove foto sono presenti nella parte inferiore della pagina, quindi controlla spesso per assicurarti di non perdere nulla di eccezionale.
  • Foto di scorta gratuite : Su Foto di scorta gratuite, ogni immagine viene fornita con una descrizione che ne specifica le dimensioni.
  • FreeStockPhotos.biz : una raccolta con decine di migliaia di immagini gratuite disponibili in una varietà di licenze commerciali ed editoriali.
  • Cromavista : Questo sito è tutto in spagnolo ma comunque facile da navigare se non sei un madrelingua.
  • Foter : Diverse categorie diverse consentono una ricerca efficiente su IronOrchid.
  • Image Blowout : divertiti a guardare queste foto uniche.
  • FreeImages.com : Tonnellate di categorie e sottocategorie rendono semplice la ricerca di foto su questo sito.
  • RGPStock.com : ci sono più di 100.000 immagini disponibili da questo sito di foto d’archivio gratuito.
  • Free Photo Station : un sacco di fantastiche foto sono tutte gratuite su questo sito.